lunedì 5 ottobre 2020

Un attimo prima

Tra un mese o poco più tutto sarà cambiato in questo giardino.

I colori, le forme, la temperatura, ci daranno la misura del tempo ciclico dell’addormentamento. 

Ma ora è così. Mi accoglie al pomeriggio con ancora la pienezza matura del verde menta dell’estate, e se mi soffermo sotto la magnolia le foglie mi parlano con la voce del vento. 

Gli uccelli più vivi che mai sanno tutto, e guardano dai loro occhi allungati, nascosti tra i rami, lanciando messaggi segreti misteriosi. 

Dicono che il luogo dove viviamo ci somigli, mi chiedo se sono io che sto diventando più simile a lui o è lui che sta diventando come me. Di sicuro ci parliamo. 

Nel mondo dei sogni, dove tra noi non esistono separazioni e tutto è possibile.

Nessun commento:

Posta un commento

grazie per i commenti che lascerete :)
seppure non sempre riuscirò a rispondere personalmente a tutti, sappiate che apprezzo molto che qualcuno decida di spendere un po'; del suo tempo a farlo.
tiziana

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

shiny counter