mercoledì 20 novembre 2013

698 - Ancora giardini segreti? Già, ancora giardini segreti :)


No, non passa mai la mia voglia di giardini segreti.
Li cerco ovunque, li sogno, li osservo in foto, li immagino.
Osservarli in autunno ha qualcosa di intimo, delicato.
Ho l'impressione che il sonno scenda dall'alto verso il basso.
E che la buona stagione stia respirando sotto le acque, così come sotto la terra.
Così, come dentro di noi.



E mentre l'autunno li disegna, penso: - Forse quest'anno tornerà la neve.
Torneranno il silenzio, la magia.
Tornerà la pacificazione.
La promessa.
Nel patto infinito delle stagioni.

***


Dorme la buona stagione sul fondo del mio lago e Forse quest'anno tornerà la neve sono due miei nuovi dipinti originali.
Misurano ognuno cm 20 x 20, sono realizzati con tecnica mista su legno, e da oggi li trovate disponibili nel mio shop.
Grazie per essere passati da qui, un caro saluto e alla prossima.


domenica 17 novembre 2013

697 - Cielo toccato, terra mia - il dipinto di Davide

Cielo toccato, terra mia

Nella camera di Davide, due anni, c'è ora un dipinto tuttosuo.
Lo ha voluto per lui la sua mamma, chiedendomi di realizzarlo appositamente, inserendo al suo interno alcuni simboli ed elementi che voleva lo accompagnassero e proteggessero nella sua crescita.   
Ed eccolo il dipinto finito.
Il titolo l'ho preso in prestito dal testo di una filastrocca di Bruno Tognolini:
Cielo toccato, terra mia.
La filastrocca continua poi con: "apro le braccia e via".
Mi sembrava un ulteriore splendido augurio... e che possa essere sempre così!

 



Cielo toccato, terra mia misura cm 80x80,  è realizzato con tecnica mista su legno, e lo potete trovare anche nel mio sito, nella pagina dedicata ai dipinti su commissione.  




Vi ricordo che, diventandone followers, potete anche seguirmi sulla mia pagina facebook, che aggiorno quasi ogni giorno con notizie relative al mio lavoro, iniziative speciale per gli iscritti, e non solo.

Un abbraccio e buona Domenica!



lunedì 11 novembre 2013

696 - come se foste con me - nel mio studio, ora


Buon dì della Luna da un angolino del mio studio.
I miei due tavoli - uno vissuto e uno volutamente immacolato - un dipinto appena finito in attesa di essere preparato per il suo viaggio.
I miei libri, le mie ispirazioni. I miei strumenti di lavoro.
La forte luce che entra dalle finestre.
La stanza accanto, separata dai vetri gialli e blu, è la cucina: una via privilegiata per preparare infusi e tè.
Mi piace, mentre lavoro, alzare lo sguardo verso la portafinestra che dà sul giardino: ogni stagione ha i suoi riferimenti che cerco costantemente e riconosco.
Ora sono il giallo dei fiori del topinambur. le gemme delle peonie. i settembrini in ritardo, le eriche. i bocci delle camelie e le ultime rose.
Fuori il vento mescola tutto, agita i rami degli alberi alti, stacca e porta via foglie secche e leggere come carta.
Un cane abbaia - uno in lontananza gli risponde.
I cristalli mobiles che ho appeso all'esterno tintinnano forte dentro un cielo azzurrissimo.
- come se foste con me -
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

shiny counter