mercoledì 6 marzo 2013

667 - Marzo: ispirazioni e gioie semplici

"Nel mese di marzo tutti i semi
tornano dalla mamma a bere
e la promessa fatta nel cadere
tesse piano la forma del nome."
Mariangela Gualtieri - Senza polvere, senza peso

"Arriva Marzo, l'ultimo grido di esultanza dell'inverno e il primo sussulto di primavera. A poco a poco il nostro spirito si risveglia, insieme al mondo naturale, dal torpore del lungo inverno. I rami che fino a qualche giorno fa erano spogli ora germogliano di nuova vita. Sentiamo ridestarsi in noi la speranza. Dissodiamo la terra del giardino interiore. Questo mese pianteremo nel suolo fertile della nostra anima i semi della Semplicità."
Sarah Ban Breathnach - L'incanto della vita semplice

"E' questo il primo giorno mite di Marzo,
Più fragrante di momento in momento,
Col pettirosso che cinguetta in cima al larice
Che sorge accanto alla nostra casa.
Aleggia nell'aria una benedizione
Che sembra infondere un senso di gioia. [...]
Sorella mia! Vieni ti prego,
Presto, mettiti il tuo abito silvestre,
E non portar libri, chè questo giorno
Noi lo dedicheremo al riposo."
William Wordsworth 





Recita un vecchio adagio: ogni cosa ha il suo tempo e ogni lavoro la sua luna. Le gioie semplici che scelgo di condividere per il mese di Marzo, vengono tutte da ispirazioni di Sarah Ban Breathnach. Che ci consiglia di trasformarci in questi giorni in esploratrici di noi stesse iniziando un viaggio/gioco per ricordare, riscoprire, puntualizzare i nostri gusti, la nostra vera essenza.




- Ti trasferisci in una nuova casa, vuota. Stai per sceglierla e arredarla e hai carta bianca e denaro a sufficienza per farlo proprio come desideri: scrivi i venti particolari irrinunciabili, dando libero sfogo a fantasia, creatività, desideri. Dopodiché osserva: c'è qualcosa del tuo passato? Cosa hai portato dalla casa dove stai vivendo adesso? E da quelle della tua infanzia? Cosa vedi dalle finestre? Hai un giardino o sei arroccata sui tetti? Chi sono i tuoi vicini? Di quali colori hai tinto le pareti?





- Adesso passiamo al guardaroba. Armadi e cassetti sono vuoti: quali sono le prime dieci cose che ci metterai? Puoi scegliere abiti dal tuo guardaroba attuale o cominciare tutto da capo. Fatto? Ora osserva: pensavi di avere una predilezione per jeans e scarpe comode e invece hai riempito l'armadio di lunghi leggerissimi abiti colorati... ma non mi dire! ;)





- Anche la cucina deve essere riempita. Piatti, bicchieri, posate, tovaglie. Vasetti di fiori. Barattoli per il té. Una o più caffettiere. E poi: tende alle finestre, o no? Bicchieri di vetro colorato o semplice rigore? Piatti decorati o tinta unita?
Infine, come sopra, osserva. Sei sorpresa o quello che hai scelto conferma il tuo gusto?



Puoi continuare questo gioco per tutti gli altri aspetti che desideri.
Ricordando che, appunto, non è che un gioco.
Ma così come altre attività apparentemente inutili questo è un gioco che potrebbe svelarci molte cose, magari dimenticate.
Così non fosse, se non altro sarà stata l'occasione per prenderci tempo per noi in modo divertente.



E a tutte/i buon Marzo :)

* Tutte le foto sono state scattate da me nel corso dell'ultima settimana. Osservandole vedo che sono così diverse tra loro: mare, campagna, luce accecante, crepuscolo, notte, calma, movimento. Sembrano perfette per un momento dinamico come quello che precede e introduce la primavera.
Le lascio qui sperando possano aggiungere ispirazione alle ispirazioni :)


12 commenti:

  1. Leggerti mi è sempre, sempre d'ispirazione.. non so se sono più poetiche le parole o le immagini.. le suggestioni o le piccole luci che il cielo dona tra gli steli.. una meraviglia che mi fa sentire a casa. Perchè la 'casa' mi porta con se. Non il contrario.. TVTB!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Ely, sempre così cara. un bacio grande!

      Elimina
  2. Stupenda carrellata di immagini! Ciao, Arianna

    RispondiElimina
  3. davvero, tiziana, grazie per commetare il calendario in questo modo cosi' suggestivo e ispiratore! fra l'altro, sto per traslocare, e le tue "istruzioni" cadono proprio al momento giusto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Emanuela grazie! come stai? è troppo tempo che manco lì da te, adesso ti vengo a trovare :)

      Elimina
  4. Davvero una carrellata di click degni di board :)!!! Il gioco me lo rileggerò con calma, per ora mi beo di queste splendide immagini. Buon marzo a te, comarita! e°*°

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie comarita!
      ero in Toscana, sono rientrata ieri.
      è stata una settimana di tempo bellissimo pieno di sole e di azzurro, come dice la canzone :)
      me ne sono portata via un pacchettino, adesso te ne mando un po'... soffio in su... soffio, soffio, soffio... arrivati?
      con tanti baci marzolini a te!

      Elimina
  5. Mi piace tanto venirti a trovare....perchè Sei Ispirazione e Poesia, perchè guardare le foto che scatti permette di portare , per un po', la mente altrove...sempre più lieta di conoscerti! Un bacio sincero e un abbraccio pieno dei fiori di marzo!
    Monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Monica grazie davvero, tutto questo detto da te, ha per me un valore immenso. grazie davvero!

      Elimina
  6. bellissime le foto, tiziana, come sempre.

    e indovina un po'? giusto due giorni fa è arrivata la mia copia dell'Incanto della vita semplice (l'edizione inglese, visto che quella italiana come giustamente facevi notare tu non si trova)! ora sta sul mio comodino, e ho deciso di leggerlo come un diario, una "entry" al giorno. prevedo molti piacevoli inizi di giornata! :)

    RispondiElimina
  7. grazie Chiara per l'apprezzamento alle foto! :)
    quanto al libro mi fa così piacere! vedrai, è un libro che dà tantissimo: un semino ogni giorno per un giardino pieno di fiori.
    un abbraccio!

    RispondiElimina

grazie per i commenti che lascerete :)
seppure non sempre riuscirò a rispondere personalmente a tutti, sappiate che apprezzo molto che qualcuno decida di spendere un po'; del suo tempo a farlo.
tiziana

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

shiny counter