mercoledì 19 settembre 2012

640 - non c'è teiera senza tazzina

... ché altrimenti il tè dalla mia personale teiera, come lo bevo? 



e dunque la mia cara Luisa ci aveva pensato, programmando tutto per tempo.
tra Luglio e Agosto scorsi, con le sue risapute facoltà telepatiche aveva previsto che avrei a breve ricevuto una teiera personale, così aveva creato per me una tazzina davvero speciale.

e pazienza se è leggermente faticoso bere da lì. pazienza se il tè tende a spargersi ovunque.
vorrà dire che berrò aria. (anzi, permettetemi la citazione, berrò nuvole :))

sì, ma chi è Luisa, vi starete chiedendo :)
si tratta di Luisa Staffieri, ovvero colei che passa tranquillamente dalle trine per una delicata tazzina ai tubi di un lavandino da aggiustare. dalla crostata di ciliegie al motore della macchina che fa uno strano rumore. da una sciarpa di morbidissima lana al mobile in legno da rimettere in sesto. tutto questo mentre legge, alleva tre figli, insegna, scrive.
ed è proprio in seguito al fatto che è -anche- una scrittrice che ci siamo conosciute, divenendo poi carissime amiche.
ho illustrato per Luisa ormai diversi libri, cosa che mi ha portato a conoscerla non solo per quello che scrive, ma anche per quello che mette tra una parola e l'altra... è uno strano rapporto quello che si sviluppa tra uno scrittore e il suo illustratore. ci vorrebbe un solo post solo per quello, e forse non basterebbe.
mi fermo qui, dunque, per ora.

a questa tazzina speciale che in questo momento è sul mio tavolo.
e alla gratitudine per l'amica che l'ha creata per me.

ah, so che Luisa ci tiene, dunque non posso dimenticare il titolo dell'opera:
"l'insospettabile seconda vita di un reggiseno"

insospettabile davvero.
o no? :)

14 commenti:

  1. Ah guarda, tutta colorata e un pò toccetta la teiera, mentre la tazzina è bianca bianca e così leggera, ma insieme secondo me andranno proprio daccordo.....ma quant'è carina?.... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. andranno d'accordissimo :)
      del resto sono nascono da due anime molto creative, cosa che le rende quasi parenti, cugine, diciamo :)
      un caro saluto!

      Elimina
  2. qualunque reggiseno sarebbe contento di una seconda vita del genere! lode e gloria all'ironia, all'energia (3 figli? insegnante? scrittrice? donna tuttofare!), alla fantasia e alla perizia di Luisa. godetevi la vostra bella e allegra amicizia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. reggiseno fortunato era, e per svariati motivi ;)
      (con i miei ci verrebbe giusto la tazzina di barbie ;))

      Elimina
  3. Che bellezza.. mamma mia che bellezza.. non so dire altro... sarebbe come bere il the dentro ad una poesia!!! Un abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "bere il the dentro una poesia" è un'immagine bellissima! come sempre le tue :)
      un abbraccio!

      Elimina
  4. Son talmenti belli, i commenti sopra, che mo' c'ho la paralisi sul cosa scriverti :-(((
    Io dire solo tuto belo, tuto poetico, viva viva le tate face del'arte !
    (ora aspett che mi si sblocchi il blocco!)

    RispondiElimina
  5. Sono un'appassionata di nuvole: ti invidio la tua tazzina cosi' aerea e soffice che sembra fatta per un tè di fate.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se passi da qui ti faccio bere? ok? :)

      Elimina
    2. sorry, era "ti ci faccio bere". il ci era rimasto nei polpastrelli :)

      Elimina
  6. Un po' mi sento lusingata, un po' ho riso leggendo i commenti qui su.
    Abbraccio tutte quelle che hanno gradito la creazione. Non posso che dirvi: mandatemi i vostri reggiseni;-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fiù. menomale che la mia l'hai fatta con uno dei tuoi ;)

      Elimina
  7. Il titolo dell'opera è stato una rivelazione fenomenale! :D Bellissima raffinatissima creazione...

    RispondiElimina

grazie per i commenti che lascerete :)
seppure non sempre riuscirò a rispondere personalmente a tutti, sappiate che apprezzo molto che qualcuno decida di spendere un po'; del suo tempo a farlo.
tiziana

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

shiny counter