venerdì 15 giugno 2012

626 - il decalogo di Helen

nel 1932, durante la Grande Depressione, i coniugi Scott e Helen Nearing, decisero di abbandonare la vita newyorkese per diventare pionieri sulle Green Mountains nel Vermont. 
erano socialisti, pacifisti, vegetariani; erano profondamente visionari, decisi a creare per loro uno stile di vita completamente autarchico, nel quale la loro unica dipendenza fosse dalla loro intelligenza, dal lavoro, dalla perseveranza. 
erano in cerca del vero concetto di bella vita, quella che secondo il loro modo di vedere le cose potesse essere il più possibile libera e semplice. 
la trovarono eccome la loro bella vita. 
seppure non priva di imprevisti e difficoltà (dovettero successivamente trasferirsi ancora, dal Vermont in Maine, perché quella civiltà dalla quale cercavano di allontanarsi il più possibile li aveva raggiunti anche lì, sotto forma di piste da sci) riuscirono a vivere pienamente delle e con le piccole cose, proprio così come avrebbero voluto. 

scrissero assieme diversi libri, tra i quali Living the Good Life che divenne negli anni '70 un best seller, la vera bibbia per tutta una schiera di seguaci, figli del boom economico, che cercavano in Scott e Helen le motivazioni e il coraggio per fare gli stessi passi.

evidentemente la loro dovette essere davvero una bella vita, poiché vissero molto a lungo, e in buona salute. così buona salute che in tardissima età costruirono da soli, con le loro mani, una casa in pietra.

Scott e Helen Nearing

ma non è su questo che vorrei concentrami oggi.
non è sul loro libro più famoso, o sui loro accadimenti.
vorrei concentrarmi invece su un decalogo, lasciato da Helen nella sua autobiografia Loving and Living the Good Life.
si tratta una sorta di condensato dei loro principi, una eredità preziosa per chiunque la voglia raccogliere.
sono principi talmente belli e immediati, che chiunque leggendoli, potrà dire: ma sì, è così!

Helen ci dice:

- fa del tuo meglio, qualsiasi cosa succeda
- sii in pace con te stesso
- trovati un lavoro che ti piaccia
- vivi semplicemente sia per quanto riguarda i lavori di casa, la cucina, il vestiario; sbarazzati di cumuli di cose inutili
- stabilisci ogni giorno un contatto con la natura; senti la terra sotto i tuoi piedi
- fa del moto lavorando, curando il giardino, passeggiando
- non preoccuparti: vivi un giorno alla volta
- condividi tutti i giorni qualcosa con qualcuno, anche se vivi solo: scrivi, regala qualcosa, aiuta qualcuno in qualche modo
- trova il tempo di meravigliarti della vita e del mondo; quando puoi, cerca di cogliere gli aspetti umoristici della vita
- percepisci l'unica vita che si trova in tutte le cose
- sii gentile con le creature

ecco, tutto qua.
talmente semplice da risultare quasi banale.
epperò... leggere e pensare è una cosa, agire un'altra :)

e dunque coraggio.
ricordiamo sempre che Helen e Scott ci sono riusciti.
hanno cercato, trovato, vissuto, la loro bella vita.
non è da tutti, verrebbe da dire
oh no invece.
perché il bello è che invece, è proprio da tutti :)

(suggestione tratta dal libro Simple Abundance di Sarah Ban Breathnach)

14 commenti:

  1. Che bello anche tu conosca questa storia!
    E che bello, soprattutto, che proprio oggi tu me l'abbia ricordata.
    Anche solo riuscire a seguire sempre il primo di questi inviti, per me sarebbe una vittoria!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "L'incanto della vita semplice". io li ho incontrati lì. anche tu? :)
      brava, la parola giusta è "sempre". è lì che bisognerebbe lavorare.
      un abbraccio a te :)

      Elimina
  2. Nel leggere il decalogo mi è venuta la pelle d'oca! È così semplice da essere disarmante. Lo condivido profondamente...
    Grazie Tiziana per averci raccontato la loro storia
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Paola. era da tempo che volevo farlo, finalmente oggi è stato il giorno giusto.
      un abbraccio anche a te!

      Elimina
  3. Hola comarita, 2 righe ahimé veloci, solo per dirti che i tuoi dipinti trasmettono la stessa serenità e gioia di quel decalogo.
    La tua "bellezza della vita", passa attraverso ogni tua pennellata.
    ...ed ora, vo' a preparar cena ;-)
    C°*°

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma che bella cosa mi dicesti comarita! grazie :)
      e buon sabato!

      Elimina
  4. è bellissima, sintetizza a pieno le mie continue inquietudini, però penso di essere ogni giorno sulla via giusta per andare in quella direzione; anche se di cose di cui dovrei sbarazzarmi ce ne sono ancora moooolte.
    Grazie ancora Tiziana, appena posso da curioso quale sono mi andrò anche a leggere i loro libri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te gtchemistryweb.
      anche io sono sempre, continuamente, fissa, sullo sbarazzarsi dell'inutile. è un lavoro continuo. anche perché da una parte le cose escono, dall'altra ahimé, rientrano (sotto forma di altre inutilità). facciamoci coraggio a vicenda e avanti tutta :)

      Elimina
  5. Bellissimo esempio, grazie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, un esempio davvero importante.
      grazie a te Sybille e buon Lunedì :)

      Elimina
  6. Che bello!
    Grazie per il decalogo.. ora lo stampo e lo appendo vicino al letto.
    Così ogni mattina lo posso leggere!!
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questa è un'ottima idea Silvia. da copiare :)
      grazie a te e un abbraccio!

      Elimina
  7. Eh sì, spesso le banalità sono le cose varamente importanti e la vita ci porta spesso a rendere complicate le cose semplici. Per star bene non bisogna inventarsi chissà cosa, anzi! :-)
    E sono anche molto d'accordo con Elena... ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già, basterebbe iniziare ad apprezzare davvero, con gratitudine, quello che si ha.
      e grazie per il "molto d'accordo" con Elena :)

      Elimina

grazie per i commenti che lascerete :)
seppure non sempre riuscirò a rispondere personalmente a tutti, sappiate che apprezzo molto che qualcuno decida di spendere un po'; del suo tempo a farlo.
tiziana

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

shiny counter