mercoledì 9 novembre 2011

576 - mmmmhhhh... da chi mi faccio chiamare?

vi va di aiutarmi?

dunque, dopo aver passato gli ultimi sette mesi lavorando esclusivamente come illustratrice, ero sono impaziente di tornare ai pennelli per qualcuno dei dipinti nati su mia ispirazione.

ho così steso la base su due tavole, ne ho sistemata una sul tavolo.
e... e sono stata colta da blocco di scelta!

perché case e alberi, molto tronfi, hanno buttato lì un: beh, ovviamente sceglierai noi.
a quel punto le donne si sono risentite parecchio, e sbracciandosi dai loro tavoli da tè o dai loro giardini, hanno replicato: eh no, carini (rivolgendosi a case e alberi) adesso toccherebbe proprio a noi.
le fate, permalosssse come poche, si sono rigirate inviperite, intimando a tutta la compagnia: NOI siamo le regine! noi vogliam esser le prime!


e io...? (tra di voi... come diceva il caro vecchio Charles con la erre arrotatissima...)

io sono qui con un pennello a mezz'aria che chiedo lumi. indicazioni. indirizzi.

chi ascolto? a chi do la precedenza?
voi cosa vorreste vedere per primo?
case, alberi, borghi?
una donna assorta?
una fata?

casomai lancio una monetina (ce ne vorrebbe però una a tre facce... ;))

***




tutto questo, mentre Messer Autunno avanza, come sempre fa lui...


22 commenti:

  1. casa, alberi, borghi!
    ma dove abiti? che luoghi meravigliosi... un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. Valentina: grazie ho preso nota (e loro gongolano ;)) abito nel Levante Ligure, una trentina di km a sud di Genova. a presto, un abbraccio!

    RispondiElimina
  3. Case colrorate, coloratissime!! Sono stata a Burano un paio di mesi fa e la sono tutte bellissime ... come le tue!
    Buone pennellate ;)
    Fede La mélodie de la vie

    RispondiElimina
  4. donneeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee :D

    fl.

    RispondiElimina
  5. personalmente scegliere le figure femminili...che poi, vedendo i tuoi dipinti, a me paiono proprio fate (in senso poetico)! Buon lavoro!

    RispondiElimina
  6. Non vorrei che tu dipingessi qualcosa in particolare ma un flusso di pensieri.... Che ne dici di partire da qui: un vaso da cui fiorisce una donna-pianta!

    RispondiElimina
  7. Fede: Burano... che sogno! grazie :)

    Fla: adesso canterò per tre ora la canzone di Zucchero... ;) (preso nota :))

    GAB: grazie anche a te, sia per l'indicazione che per l'apprezzamento. a presto, e un caro saluto.

    Nina: che bella suggestione! la metterò al sicuro :)

    ***

    (...nel frattempo, un nuovo dipinto si è fatto iniziare. molto blu, per ora molto molto blu. dico solo questo. e a presto, per svelare di che si tratta :))

    RispondiElimina
  8. Case, alberi, borghi....e speriamo che le donne non se ne abbiano a male !

    RispondiElimina
  9. Io dico case, alberi e borghi vestiti a festa. In fondo il Natale non è così lontano!

    RispondiElimina
  10. Tardi arrivai, e tu mi sai che hai già cominciato a pennellar.
    Senz'altro ti sarai lasciata trasportare dall'onda emozionale, che ci fa sentire tanto vive e riconoscenti...o sei ancora lì davanti alle tele immacolate?
    Bacionzo comarella!
    e°*°

    RispondiElimina
  11. E a me invece piacerebbe vedere un'altra donna assorta, perché non ce ne sono mai abbastanza di donne dipinte come le dipingi tu. E dato che amo molto anche gli alberi, appoggio l'idea di Nina, della donna-pianta.

    RispondiElimina
  12. forse prenderei tutte le suggestioni e le fonderei in una sola. perché in fondo la natura è donna. e la casa anche...

    RispondiElimina
  13. Chissà chi ha vinto, nel frattempo. Ma io direi: case. E donne. E pomeriggi autunnali trascorsi in silenzio a leggere.
    Saluti affettuosi (e grazie per la mail, e per i consigli, e per le riflessioni. Son di partenza, ma quando torno, non ti salvi: ti scrivo!)

    RispondiElimina
  14. grazia: da te, le mie donne, accettano tutto :) grazie e un abbraccio fin lassù nel Nord!

    mogliamammadonna: in effetti il Natale, è molto stimolante... a presto e un caro saluto!

    elenita: sì, ho iniziato. suspance per ora, ma presto mostrerò. buon we comarita!

    barbara: grazie, che bella cosa mi dici. in effetti le donne assorte sono una delle mie passioni primarie (nel senso che sono state uno dei miei primissimi soggetti). un abbraccio!

    mannalisa: e hai ragione sai? è una cosa alla quale voglio pensare...

    duck: e dove te ne vai mia bella papera? ovunque sia, godi del tuo tempo. e a presto :)

    RispondiElimina
  15. Qualunque sarà la tua scelta, noi godremo dei suoi frutti! Un bacio e proficua ispirazione....Monica

    RispondiElimina
  16. autunno
    l'autunno

    galadriel_68

    RispondiElimina
  17. I tuoi colori sono bellissimi sia che si tratti di case, di donne o di fate .....
    Sarà scontato, ma io dipingerei un giardino incntato e dentro, volendo, avrai lo spazio per tutti anche per i scoiattoli :)

    Ciao,
    Goga

    RispondiElimina
  18. Foto molto belle, complimenti!

    RispondiElimina
  19. galadriel: l'autunno è sempre un buon maestro...

    goga: grazie, è una suggestione bellissima!

    erika: grazie, un caro saluto!

    RispondiElimina
  20. Rispondo con qualche ritardo:
    Alberi e donne! :)
    Che bello l'autunno quest'anno, vero?

    RispondiElimina
  21. Sybille: sì, bellissimo! e immagino lì da te, che meraviglia... (e che nostalgia ho...). grazie per l'indicazione e un abbraccio!

    RispondiElimina

grazie per i commenti che lascerete :)
seppure non sempre riuscirò a rispondere personalmente a tutti, sappiate che apprezzo molto che qualcuno decida di spendere un po'; del suo tempo a farlo.
tiziana

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

shiny counter