giovedì 13 novembre 2014

736 - La Grimilde che è in me


"Tiziana, sei più fata o più strega?"

Questa è la domanda che infine mi ha posto Rossella Boriosi.

Mi conosce da quindici anni.
La conosco da quindici anni.
Senza esserci mai viste.
Eppure, da quello che scrive di me è così: mi conosce davvero.
Così come il penso di conoscere lei.
Sarà perché siamo entrembi Grimildi? ;)

Un bell'omaggio sul blog Grimilde - Storie di rinascita
E voi, quanto siete Grimilde?
   

giovedì 6 novembre 2014

735 - Qualcosa su di me :)





Un'intervista realizzata per la rubrica Arte, dalla Rivista Duemila di Matteo Editore, numero di Novembre. Una chiacchierata in cui racconto un po' di me.

Mi preme evidenziare una domanda e la mia risposta, che è dedicata a voi, tutte voi, mie care bellissime intelligenti affettuose clienti-quasi-amiche:


"Le persone più importanti per lei che ha conosciuto grazie alla sua attività?
Il tipo di arte che faccio mi porta ad avere un pubblico ed una clientela prevalentemente femminile, sono dunque quasi tutte donne le mie più affezionate conoscenti. Creature bellissime, piene di calore e gentilezza, che si avvicinano a me per interessi artistici diventando poi, in molti casi, mie preziose interlocutrici."


È proprio così :)

E dunque ancora grazie, per avermi trovato, esservi avvicinate, avermi raccontato un po' di voi, aver fatto un tratto di strada assieme e infine aver deciso di portare nelle vostre case un po' di me, continuando poi nel tempo a seguirmi con affetto e calore.
Grazie davvero.
Con un abbraccio, a presto!

domenica 19 ottobre 2014

734 - Il sogno delle sorelle


C'è un posto segreto e misterioso dove si incontrano coloro che si sono amati e adesso sono lontani.
In questo posto Anna incontra la sua Winnie.
E sognano assieme il loro sogno di sorelle.

***

Il tempo corre, vola, fugge via. E così mi ritrovo a mostrarvi adesso un dipinto realizzato all'inizio di settembre. Racconta la storia di un grande amore, quello che tuttora lega Anna alla sua Winnie.
Seguendo il link qui di seguito, trovate la loro storia raccontata da Anna stessa, che oltre ad essere una donna di grande sensibilità è una giovane emergente scrittrice:

"Il sogno delle sorelle" è un dipinto che misura cm 30x30, realizzato con tecnica mista su legno, disponibile anche in formato stampa



 ***

Grazie ad Anna per avermi reso tramite del ricordo di un così grande amore.
Grazie a voi tutti per essere passati da qui :)

mercoledì 15 ottobre 2014

733 - Ho cura di te


Il giorno 17 Ottobre 2014, si svolgerà a Salerno il Convegno Nazionale delle Camere Minorili, che avrà come tema "Essere tra diritti e doveri: il minore nel sistema delle responsabilità".
Mi è stato chiesto a questo proposito di realizzare un'immagine, da stampare su manifesti e locandine, che potesse essere rappresentativa di questa giornata e di tutti gli interventi che la caratterizzeranno. Ci ho molto riflettuto, il tema non era semplice, anzi, aveva una sua delicatezza da comprendere, rispettare e caratterizzare. Infine ho pensato che, anche in un campo vasto e delicato come il Diritto dei Minori, il tema della cura, fosse il più rappresentativo. Dove c'è cura, attenzione, c'è vera speranza di riuscita e di giustizia. Questo ho voluto mettere nella mia immagine, un abbraccio in cui ognuno si prende cura dell'altro, e soprattutto la cura principale è nei confronti della realtà più fragile: il minore.
È nato così "Ho cura di te", immagine che accompagnerà tutti i partecipanti e, spero, possa essere buona guida e compagna.

Un particolare ringraziamento all'Avv. Laura Landi, Presidente della Camera dei Minori di Salerno, che mi ha scelto e proposto ai suoi colleghi, e che è stata un'interlocutrice attenta e preziosa.
*** 


Di questa immagine è disponibile anche la stampa, per chiunque volesse farne richiesta.

***

Grazie, e a voi tutti... un abbraccio :)


sabato 11 ottobre 2014

732 - Enjoy! - 10 artisti per un libro


Carimiei, quanto corre il tempo!
Sono giorni che penso di fare un post cumulativo per raccontarvi un po' di cose che sono successe, stanno succedendo, e succederanno... ma arriva la sera e sono distrutta, così penso: domani. E domani arriva, passa, ed è subito sera e io ripenso: domani.

Vediamo se intanto oggi, riesco a dirvi qualcosa :) 
In attesa di poter scrivere un po' più a lungo e raccontare di più.
Mi manca tanto il rapporto privilegiato che ho sempre avuto con questo mio piccolo spazio privato: vorrei trovare un modo per recuperarlo come si deve.

Un buon modo è forse proprio ripartire da ENJOY! :)

Enjoy! è il dipinto che vi presento, e la storia che lo caratterizza è particolare. 

Se dico: mutismo selettivo, penso non saranno molte le persone che veramente sanno di cosa si tratta. Io ero tra loro.
Ero tra loro fino a che Adriana, fondatrice della casa editrice italo-francese A.G. Editions, mi ha spiegato, invitandomi alla partecipazione del suo progetto, ed ora io posso dirlo a voi.

Viene definito mutismo selettivo un invalidante disturbo caratterizzato dall’impossibilità di esprimersi e comunicare in alcuni contesti sociali, in particolare in ambiente scolastico. Si manifesta con paura paralizzante o forte inibizione, che impedisce al bambino, al ragazzo o all'adulto di sentirsi a proprio agio, parlare e mostrare tutte le sue potenzialità e capacità. Nel contesto famigliare invece, laddove gli stessi si sentano a perfetto agio, modificano il loro atteggiamento comunicando tranquillamente.

La A.G. Editions ha un progetto, a riguardo: la realizzazione di un libro che raccolga, sotto forma di racconti brevi, i pensieri e gli aneddoti della vita di alcune persone che, direttamente o indirettamente, convivono con questo disturbo. La sfida quotidiana verso le parole, le paure, l’ansia, le lotte da affrontare, gli altri, il fuori e il dentro. 

Per poterlo stampare, sono stati chiamati dieci artisti, che hanno realizzato ognuno un'opera originale, messa in vendita in vari formati: cartolina, stampa, poster, o addirittura tavola originale. I proventi di queste vendite saranno utilizzati per il finanziamento del libro, tramite un progetto di crowdfunding.

Tra queste opere c'è anche Enjoy! l'opera realizzata da me. 
Ci era stata data la massima libertà espressiva, con un'unica richiesta: dipingete, create, disegnate soggetti che emanino serenità e benessere.
Con questi sentimenti è nato Enjoy!, e i nove dipinti creati dagli altri artisti, che potrete vedere nel sito loro dedicato.

Ecco, spero di essere stata abbastanza esaustiva.
Seguendo questo link sottostante potrete saperne di più, e, se vi va, sostenere questa causa.
 
Grazie per essere passati da qui, e... Enjoy! :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

shiny counter